PRINCIPI

PRINCIPI

 
L’IDEOLOGIA DEI MEMBRI DI UN’ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEDITA ALL’EVOLUZIONE INTERIORE

Quello che segue è l’insieme di valori e norme che orientano e regolano la vita dell’organizzazione e che si trovano a monte di un metodo. Sono il necessario sostegno alla visione, alla missione e agli obiettivi strategici. Questi principi si manifestano concretamente e diventano realtà nel nostro modo di essere e di comportarci. Ciò che diciamo, facciamo e proponiamo è guidato da questi principi, che a loro volta fanno parte di un’ideologia.

 L’ ideologia dei componenti di questa organizzazione internazionale dedita all’evoluzione interiore non è il risultato della creazione di un ideologo, ma è la conseguenza naturale dell’incontro di un gruppo di persone che condividono la stessa visione del mondo.

Queste sono le 11 idee fondamentali che ci caratterizzano e che, allo stesso tempo, ci offrono la base per individuare un serie di attitudini, credenze o sentimenti che non sosteniamo, non appoggiamo e non consigliamo all’interno della nostra equipe e delle nostre attività:

1- Poiché, attraverso il metodo che proponiamo e utilizziamo, ci dedichiamo sopratutto a migliorare la qualità della vita, il benessere e la salute, le proposte che facciamo potrebbero essere oggetto di fraintendimento, quindi: 

  • Non promettiamo di curare nessuna malattia.
  • Non assicuriamo che le persone siano in grado di attuare i cambiamenti o le trasformazioni che desiderano.
  • Non facciamo promesse, né appoggiamo fantasie spirituali.
  • Non cerchiamo l’illuminazione, né la sanazione definitiva.

2- L’ ideologia che sostiene questo metodo non è religiosa, politica o settaria, ma rispetta le credenze e le inclinazioni ideologiche di ogni persona, e accetta la religione o l’inclinazione politica di ognuno. Ci impegniamo per la riconciliazione e l’accettazione della vita in tutte le sue espressioni.

  • Non sosteniamo radicalismi né l’obbedienza cieca e sottomessa alle tradizioni e alle culture.
  • Non permettiamo che si usino i nostri incontri per dare vita a dibattiti politici o religiosi.
  • Non appoggiamo nessun movimento “anti”, poiché non siamo contro nulla e nessuno.
  • Non permettiamo che le idee che condividiamo possano assumere alcuna nota fondamentalista.

3- Per quanto riguarda la salute non abbiamo nessuna posizione in merito alla sua origine, poiché consideriamo che la malattia umana è di origine multifattoriale e si produce per un insieme di cause tanto interne quanto esterne che non  possono essere standardizzate, poiché alcuni dei fattori costanti che la producono sono un mistero. Il nostro lavoro non sostituisce la medicina ufficiale o allopatica, con la quale si trova in assoluta armonia. Rispettiamo i progressi della scienza e la sua applicazione per il miglioramento e il benessere della vita umana.

  • Non permettiamo che si speculi sulla relazione tra una malattia e la presunta causa diretta che possa averla prodotta.
  • Non permettiamo che si offra nulla “per la cura” di nessuna malattia.
  • Non consigliamo ai nostri partecipanti di abbandonare o modificare alcun trattamento medico prescritto da un professionista della salute.

4- Puntiamo alla convivenza familiare, amorosa e pacifica. E appoggiamo le persone affinché vivano con la propria famiglia di sangue se ciò corrisponde a quanto sentono; suggeriamo che possano farlo in armonia e senza che ciò causi dipendenze emozionali o affettive. Offriamo appoggio psicologico e umano a chi sta passando un momento difficile con la propria famiglia.

  • Non appoggiamo l’abbandono di nessuna famiglia o casa.
  • Non appoggiamo alcun maltrattamento fisico o psico-emotivo, né il rifiuto di alcuna persona, anche quando ciò accada all’interno della propria famiglia.

5- Non abbiamo alcuna inclinazione o preferenza verso alcun tipo di sessualità e rispettiamo le scelte di tutti. Suggeriamo che le persone non si definiscano in relazione al proprio genere sessuale, naturale o scelto. Invitiamo ciascuno a esaminare i motivi delle proprie scelte o inclinazioni sessuali come parte del proprio processo di consapevolezza di sé.

  • Non permettiamo nessun tipo di attività sessuale all’interno delle nostre attività.
  • Non permettiamo che si faccia l’apologia di nessuna sessualità, né che si promuova nessuna pratica sessuale concreta.

6- Preferiamo la vita a contatto con la natura, ma non siamo contrari alle città, al lavoro in azienda o al rispetto delle leggi. Curiamo l’alimentazione ed evitiamo qualunque dipendenza.

  • Non abbiamo scelto di seguire, in modo obbligatorio, alcun tipo di alimentazione specifica.
  • Non appoggiamo l’alimentazione poco salutare, né l’eccesso di cibo.
  • Non permettiamo il consumo di sostanze illegali nelle nostre case, aperte al pubblico.
  • Non appoggiamo il consumo di sostanze che causino dipendenza, come il tabacco o l’alcol, anche se legali.

7- Consideriamo il denaro come uno strumento utile, da cui dipendiamo per dare corpo al sistema che abbiamo creato e nel quale l’unità tra noi si esprime anche come rete di scambio. Essere in armonia con il denaro e la possibilità di guadagnarlo, risparmiarlo e spenderlo sono aspetti che rientrano nell’ambito della libertà individuale. Consideriamo il denaro come un mezzo e non come una causa o un fine. Non siamo contrari al denaro, tuttavia non appoggiamo l’ottenerlo quale principale obiettivo della propria vita. Riconosciamo e apprezziamo la sua funzione,  siamo grati per esso, e lo utilizziamo come mezzo di vita e di creazione.

  • Non proponiamo di investire denaro in nessuno specifico progetto di collaborazione.
  • Non chiediamo, né tanto meno obblighiamo nessuno a fare donazioni alla nostra organizzazione.

8- Ogni membro della nostra organizzazione vive nel modo in cui preferisce, in coppia, da solo o secondo le proprie inclinazioni. Tuttavia, permettiamo che nei nostri Epicentri Olistici, chi non ha una casa, chi necessita di appoggio umano, o anche chi, semplicemente, desidera intraprendere un processo di trasformazione e cambiamento più profondi, possa trascorrere un periodo vivendo in comune.

  • Non viviamo in comuni stabili sotto nessun regime.
  • Non obblighiamo nessuno a vivere nelle nostre case e nei nostri Epicentri Olistici.

9- Le donne hanno un ruolo fondamentale in tutto quello che facciamo. Occupano le posizioni più importanti dell’organizzazione e sono la maggioranza nel consiglio direttivo delle aziende che abbiamo costituito.

  • Non emarginiamo o escludiamo né donne, né uomini.
  • Non paghiamo di più o di meno le persone in base al loro genere di appartenenza.
  • Non facciamo differenza tra lavori migliori o peggiori per l’uno o l’altro sesso.

10- In quanto organismi vivi, che a loro volta insieme sono parte e danno vita a un organismo vivo più grande, siamo consapevoli dell’impatto che ciò che ciascuno pensa e sente produce sugli altri. Allo stesso modo siamo anche consapevoli delle forti influenze di cui possono essere portatori tutti coloro che partecipano alle nostre attività e che non conosciamo, ma non per questo li consideriamo estranei o nemici.

  • Non sosteniamo atteggiamenti distruttivi, offensivi o dispregiativi tra i partecipanti, gli alunni e/o i facilitatori.
  • Non appoggiamo forme di pensiero improntate alla diffidenza o alla cospirazione.
  • Non ci difendiamo da possibili attacchi extraterrestri.
  • Non abbiamo bisogno di proteggerci da larve energetiche, né da spiriti maligni.

11- Visto che usiamo molti strumenti, tecniche, metodi o piante maestre e di potere, abbiamo adottato un approccio inclusivo e integrativo, per poter accogliere e dare spazio a tutto ciò che possa farci evolvere. Puntiamo all’integrazione sinergica, alla complementarietà e al potenziamento dell’unione. Il metodo Evoluzione Interiore® raccoglie tutto ciò che possa ispirare l’essenza volta all’espansione dell’essere umano, tutto ciò che possa appoggiare la sua fioritura e che lo renda libero, saggio e autentico.

  • Non adoriamo nessuna pianta né strumento utilizzato.
  • Non rendiamo culto, né devozione a nessuna immagine, né a nessun maestro.
  • Non consideriamo sacro nulla in particolare. Tutto lo è.
  • Non appoggiamo alcun tipo di atteggiamento volto all’esclusione.